Chimica

PROFILO PROFESSIONALE DEL PERITO CHIMICO

Le competenze che il diploma di Perito Industriale per l’indirizzo Chimico fornisce, pongono i neodiplomati in grado di misurarsi adeguatamente con molte problematiche e svolgere in modo ottimale le seguenti attività professionali:

Tecnico di laboratorio di analisi e operatore nei laboratori scientifici e di ricerca, adibito a compiti di controllo in tutti i settori delle attività umane e in particolare:

  • chimico: dall’analisi alla sintesi al controllo di impianti dedicati alla produzione di prodotti chimici di base, intermedi e finiti;
  • merceologico: con tutte le possibili applicazioni della chimica alla vita di tutti i giorni, dalle caratteristiche di impiego ai processi di lavorazione al controllo di qualità dei prodotti;
  • biochimico: la biochimica studia la composizione chimica della materia vivente, i processi chimici e chimico-fisici che in essa si svolgono e il significato di tali processi in rapporto con i vari fenomeni della vita. La biochimica si colloca tra i settori più moderni delle scienze biologiche alle quali i suoi progressi hanno portato grandi vantaggi, consentendo il raggiungimento di traguardi scientifici di importanza talora incalcolabile per l’uomo (nell’ambito della medicina, la biochimica ha dato un volto moderno alla fisiologia e alla patologia, modificando radicalmente il concetto stesso di malattia).
  • farmaceutico e chimico-clinico: la farmacologia moderna ha tra i suoi obiettivi la ricerca di nuovi farmaci al fine di potenziare le capacità di difesa dell’uomo dalle malattie e la ricerca di criteri generali che consentano di prevedere il tipo di interazione tra farmaci e organismi;
  • bromatologico: la bromatologia è una branca della chimica che si occupa dell’analisi dei prodotti alimentari onde determinarne le caratteristiche organolettiche e chimico-fisiche. Grazie alla bromatologia è possibile studiare la genuinità dei cibi, oppure il tipo di adulterazione o sofisticazione che questi hanno subito.
  • ecologico e dell’igiene ambientale: in campo ecologico con lo studio e l’analisi dei problemi inseriti nel contesto globale, e con la ricerca e la sintesi di rimedi atti ad arginare le emergenze planetarie più pressanti.

Il moderno perito chimico può rivestire il ruolo di tecnico addetto alla conduzione e al controllo di impianti di produzione di industrie chimiche; come tale dev’essere in grado di operare nelle varie fasi del processo analitico sapendone valutare le problematiche annesse:

  • il campionamento,
  • l’analisi dei dati,
  • il referto,
  • operare come addetto agli impianti con competenze sul loro controllo,
  • inserirsi in un gruppo di progettazione,
  • partecipare all’elaborazione e realizzazione di sintesi industriali.

In sintesi il neodiplomato in chimica deve avere acquisito sufficienti capacità per affrontare situazioni problematiche in termini di globalità del sistema in questione, scegliendo in modo flessibile le strategie di soluzione; in particolare avrà capacità:

  • linguistico espressive e logico matematiche;
  • di analisi del processo chimico;
  • di utilizzo degli strumenti informatici per la progettazione, la ricerca, l’analisi dei dati
  • di lettura ed interpretazione di schemi funzionali e disegni di impianti industriali;
  • di scelta delle macchine, degli impianti e delle attrezzature;
  • di uso delle tecnologie informatiche per il controllo del processo industriale.

Egli deve pertanto, con diversi gradi di approfondimento, conoscere i principi fondamentali di tutte le discipline necessarie per una formazione di base nel settore chimico ed in particolare:

  • delle caratteristiche di impiego, dei processi di produzione e del controllo di qualità dei prodotti;
  • della organizzazione e gestione della produzione industriale;
  • delle norme antinfortunistiche e di sicurezza del lavoro.
  • delle caratteristiche funzionali e d’impiego della strumentazione da laboratorio.

Il Perito Chimico può accedere all’industria e all’insegnamento, può esercitare la libera professione o proseguire gli studi presso qualsiasi facoltà universitaria, può accedere alla carriera di concetto nelle amministrazioni dello Stato (Regioni, Province, Comuni).

download documento

Lascia un commento